shopping-bag 0
Articoli: 0
Totale 0,00
Carrello Cassa

Profilo Club

roberto de zerbi allenatore sassuolo

Sassuolo

11° Roberto De Zerbi

Stadio :Mapei Stadium-Città del Tricolore
Date Of Birth :1995
Capienza :23 717
Tifosi :Tifosi
  • Carlo RossiPRESIDENTE
  • Roberto De ZerbiALLENATORE
  • 40ROSA
  • 25,1ETA' MEDIA
  • 191,63 mln €VALORE ROSA
  • 43Punti STAGIONE PRECEDENTE
  • 53GOAL TOTALI
  • 1,4MEDIA GOAL A PARTITA
  • 33GOAL CASA
  • 10GOAL TRASFERTA
  • 19GIOCATORI IN GOAL
  • 60RETI SUBITE
  • 1,6MEDIA RETI SUBITE A PARTITA
  • 110PARATE
  • 168TIRI IN PORTA
  • 187TIRI FUORI
  • 10ESPULSIONI
  • 90AMMONIZIONI
  • 517FALLI FATTI
  • 538FALLI SUBITI
  • 183CORNER A FAVORE
  • 1221PALLE PERSE
  • 822PALLE RECUPERATE
  • 196CROSS RIUSCITI
  • 318CROSS SBAGLIATI
  • 11LEGNI SUBITI
  • 9LEGNI COLPITI
  • Goals
  • COPPA ITALIA
  • SUPERCOPPA ITALIANA
  • CHAMPIONS LEAGUE
  • COPPA CAMPIONI
  • 1CAMPIONATO B
  • COPPA DEL MONDO CLUB
  • COPPA DELLE COPPE
  • COPPA UEFA
  • Supercoppa Uefa 0CAPOCCANNONIERE
  • Coppa Mitropa 0PRESENZE IN SERIE A
  • Coppa delle Fiere 0RECORD PUNTI IN A
  • SCUDETTI CONSECUTIVI

Storia del Sassuolo Calcio

La storia del Sassuolo Calcio inizia il 17 Luglio 1920 con l’affiliazione alla F.I.G.C.. La squadra partecipa per diversi anni ai tornei dilettantistici emiliani con risultati altalenanti.

Gli anni Quaranta vedono il Sassuolo impegnato nel girone di Promozione dove affronta le squadre emiliane, toscane e genovesi. Successivamente, la squadra vive una stagione ricca di cambiamenti: il 10 giugno del 1966 è infatti il giorno della fusione delle due realtà sportive esistenti in città, la Sassuolo Sportiva e il Sassuolo Football Club. Le due squadre danno vita alla Sassuolo Sportiva Football Club di cui viene nominato presidente Antonio Cuoghi, giovane industriale del distretto ceramico.

Nata sotto i migliori auspici, la squadra non delude le aspettative affrontando il campionato dilettanti di Prima Categoria nella stagione 1967/68 e conquistando sul campo la promozione in Serie D sotto la presidenza di Antonio Giovanardi.

Oltre alla Sassuolo SFC, la stagione di Serie D 1972/73 vede la presenza di un’altra squadra sassolese, la Giofil San Giorgio, successivamente nominata A.C. Sassolese. Nata su iniziativa di Carlo Alberto Giovanardi, nel 1974 la Sassolese (alla quale dedicò un inno il cantautore Pierangelo Bertoli) si unisce alla Sassuolo SFC per dar vita all’attuale Unione Sportiva Sassuolo Calcio.

Continua a leggere —>

Contenuto di proprietà di sassuolocalcio.it